Perché i bicchieri Zalto?

Per riprodurre la musica più bella, è necessario un buon impianto stereo in grado di dispiegarne le armonie, melodie e sfaccettature.

Lo stesso con il vino:

Per degustare i migliori vini del mondo, è necessario un bicchiere in grado di sottolinearne le note, aromi e sapori.

Zalto


Il gusto è tutto! Il bicchiere giusto è tutto! Presso Zaltify abbiamo una missione semplice: vogliamo esaltare il miglior gusto del vino. Pertanto vogliamo esaminare perché avere la classe giusta è cruciale in termini di potenziamento del gusto e di esperienza del vino.

In questo articolo vogliamo scoprire come è fatto il bicchiere da vino, quali sono i suoi criteri, e come è in grado di abbellire l'esperienza del vino. Spiegheremo il motivo per cui i bicchieri Zalto sono la scelta ottimale di bicchieri da vino.


  • L'architettura del bicchiere da vino

  • Un bicchiere da vino è fondamentalmente suddiviso in quattro parti: il piede, lo stelo, il calice e il bordo. Diamo un'occhiata più da vicino a queste parti per capire meglio l'architettura del bicchiere da vino:

    Il piede

    Il piede è la parte più importante del bicchiere da vino e riveste un ruolo semplice ma cruciale: far sì che il bicchiere non si ribalti. Come spiegato dell'esperto di vini Nova Cadamatre: ”Non piangere sul latte versato, ma con il vino è un'altra storia.”

    Lo stelo

    Lo stelo ricopre due funzioni:

    1.) Innanzitutto, lo stelo permette di impugnare il bicchiere evitando il contatto con il calice. E' veramente importante, in modo da evitare il riscaldamento del vino con la temperatura corporea. Questo è il motivo principale per cui si dovrebbero evitare i bicchieri senza stelo. A titolo di esempio, date un'occhiata al bicchiere Zalto Bordeaux, e a come lo stelo sottile consenta al bevitore di ottenere una presa salda sul bicchiere a una buona distanza dal calice.

    2.) La seconda funzione dello stelo è quello di tenere le mani lontane dal bordo. La ragione di questo è che le mani hanno un proprio profumo unico, che può cambiare gli aromi e il gusto del vino. Questo è il motivo per cui lo stelo è una parte importante del bicchiere da vino, perché lo stelo consente alle mani di mantenersi a una certa distanza dal naso, in modo che il loro profumo non influisca sul gusto del vino. Lo sappiamo, i dettagli!

    Il calice

    Il calice può avere molte forme ed è spesso la parte più 'accattivante' del bicchiere di vino. Basta guardare il bicchiere Zalto Borgogna! Il calice è anche la parte più essenziale del bicchiere da vino, perché consente di agitare il vino. È importante sottolineare che il calice deve essere più ampio del bordo, in modo da muovere il vino senza perderne gli aromi. Agitare il vino è importante per migliorarne il gusto, dal momento che così vengono rilasciati i composti aromatici volatili e un maggior numero di sfumature dei profumi saranno rivelate. Maggiore è la superficie del calice, più composti aromatici volatili possono essere rilasciati. Il calice gioca quindi un ruolo utile e importante nell'arricchire il gusto del vino.

    Il bordo

    Il bordo è una parte molto fine e fragile, dove il vino e le labbra si incontrano per la prima volta. Prestando attenzione al bordo, il momento della degustazione può essere molto migliorato. Più sottile è il bordo, più ininterrotta sarà questa transizione - riducendo la sensazione del vetro, ci si può concentrare sulla percezione del gusto del vino. Il bicchiere da vino bianco Zalto può veramente dimostrare quanto sottile possa essere il bordo - solo 0,3 mm!


    Tutte le parti del bicchiere da vino hanno scopi e funzioni importanti che, quando combinate, creano un perfetto 'strumento' per godersi il miglior gusto del vino. Il vino ha una grande complessità - e così anche il bicchiere da vino. Il bicchiere da vino è lo 'strumento' attraverso cui la complessità del vino può essere spiegata. Il bicchiere da vino adatto è un bicchiere che può portare alla luce tutte le sfumature, gli aromi e le note fruttate del vino.

    Il bicchiere da vino perfetto è ovviamente una valutazione soggettiva che può sempre essere discussa. Tuttavia, ci sono una serie di criteri che costituiscono la base per una valutazione più ragionata dei bicchieri da vino ottimali.

    Nelle seguenti sezioni, esaminaremo questi criteri, e esemplificheremo il motivo per cui i bicchieri Zalto sono la scelta ottimale.


    Perché il colore del bicchiere da vino conta

    Ogni appassionato di vino sa che, anche prima di assaggiarlo, si dovrebbe guardare il vino con attenzione per comprenderne la chiarezza, il colore e la consistenza. Pertanto, il bicchiere deve essere completamente trasparente e il più chiaro possibile. È importante che il bicchiere sia resistente a opacità e graffi, e che rimanga quindi trasparente. Per esempio, il bicchiere Zalto Universal mostra perfettamente fino a che punto un bicchiere possa essere puro, trasparente e chiaro.

    Perché il cristallo è il miglior materiale

    Il materiale è la chiave per un'esperienza del vino superiore. La scelta classica è tra il cristallo e il vetro. E la scelta è 'cristallina': il cristallo è sicuramente preferibile, dal momento che può essere filato estremamente sottile, pur rimanendo forte ed elastico. Basta guardare il bicchiere Zalto Coupe Crystal Clear e il bicchiere Zalto Coupe Effect - forse il vetro più sottile che sia mai stato filato! Una delle ragioni per cui il cristallo è il materiale migliore è che ha una struttura più ruvida del vetro normale, che crea turbolenza nel vino. Con la turbolenza, i composti più aromatici  del vino possono essere rilasciati e il gusto ne risulterà migliorato.

    Perché il cristallo senza piombo è preferibile

    I bicchieri di cristallo sono disponibili in due diverse varianti: con e senza piombo. Tradizionalmente, tutti i bicchieri di cristallo contenevano piombo, ma da quando l'attenzione verso la salute è aumentata, è sorta un'alternativa: il bicchiere in cristallo senza piombo. Ad essere onesti, dato il breve lasso di tempo in cui il vino rimane nel bicchiere, la presenza di piombo non dovrebbe recare alcun danno. Solo quando si tratta di decanter è importante che il materiale sia senza piombo, perché il vino vi rimane più a lungo - esempi di decanter senza piombo sono il Decanter Zalto Axium e il Decanter Zalto Mystique. E' anche il caso di Caraffa Zalto no. 25 e Caraffa Zalto no. 75.

    La differenza tra il cristallo con e senza piombo è che nel secondo caso il piombo è sostituito con l'ossido di bario (BaCO3). Ciò si traduce in una maggiore brillantezza e, poiché l'ossido di bario è più leggero dell'ossido di piombo, il bicchiere risulta più leggero, ma altrettanto durevole. Per esempio, il peso del bicchiere Zalto Champagne è di soli 80 grammi, perché Zalto utilizza cristallo senza piombo.

    Perché più sottile è meglio

    È importante sottolineare che il bicchiere di vino deve essere filato più sottile possibile. Quando il bicchiere è sottile, permette al vino di rimanere alla sua temperatura originale - senza alcuna influenza da parte dell''ambiente circostante. Un vino bianco freddo potrebbe per esempio venire riscaldato da un vetro spesso; grazie a una struttura in vetro sottile, invece, il vino rimane alla temperatura ideale. Il sottile cristallo senza piombo raggiunge la perfezione con i calici Zalto - diamo ad esempio uno sguardo al bicchiere bicchiere da vino da dessert Zalto o al bicchiere da digestivo Zalto.

    Perché la forma conta

    La forma del bicchiere ha un ruolo cruciale nell'evocare al meglio il gusto del vino. In precedenza abbiamo spiegato quanto sia importante la forma della coppa in termini di sviluppo del vino, in modo che i composti aromatici volatili possano essere dispiegati. Inoltre, è importante che ogni bicchiere abbia una forma adatta per la bevanda. Come esempio, vogliamo richiamare l'attenzione sul bicchiere da birra Zalto. Soprattutto la forma del bordo è importante, perché un bordo dall'apertura ristretta induce a sorseggiare la birra, quindi il primo punto di contatto con la birra è la parte anteriore e laterale della lingua - dove vengono percepiti acidità e dolcezza.

    Questo è un chiaro esempio di come Zalto abbia sviluppato ogni bicchiere con grande precisione e conoscenza e con un acuto senso della perfezione e del dettaglio - sempre guardando alla migliore esperienza di gusto come obiettivo primario.


  • L'esperienza del vino, migliorata

  • La migliore esperienza del vino si ottiene soddisfando le papille gustative. Si ottiene esprimendo la complessità nel vino, in modo da raggiungere il pieno godimento del vino. Si ottine prestando attenzione ad ogni piccolo dettaglio del vino - tutte le sfumature, i sapori, gli aromi e le note fruttate. Il bicchiere da vino è lo 'strumento' per evocare il gusto migliore.

    Se sei un amante del vino, dovresti senza dubbio essere anche un 'amante del calice'. Il bicchiere di vino è fondamentale per l'esperienza del vino - in termini di gusto, sensazione ed estetica. Il grande vino richiede le giuste condizioni - il bicchiere giusto. Attraverso questo articolo abbiamo esemplificato come i calici Zalto soddisfano tutti i criteri che il bicchiere da vino ottimale deve possedere. Zalto ha preso ogni piccolo dettaglio in considerazione nello sviluppo della collezione Zalto: ecco perché noi di Zaltify consigliamo vivamente Zalto come la miglior marca di bicchieri. Zalto ha anche sviluppato il bicchiere da acqua Zalto, sapendo che è necessario rinfrescare il tuo palato durante la degustazione di vini.

    A Zaltify ci auguriamo che continuerai a godere il gusto del buon vino e ad essere curioso di nuovi modi per evocare il miglior gusto del vino ed ottenerne quindi la migliore esperienza. La migliore esperienza del vino inizia con il bicchiere giusto. La migliore esperienza del vino inizia con un bicchiere Zalto.

    Salute!